Il match di Ravenna per il CUORE DI MAMMA ha rappresentato di certo uno spartiacque particolarmente significativo di questa stagione. La sconfitta per 3 a 1 pone fine ai sogni di disputare la pool promozione e conquistare la permanenza diretta in categoria (per la verità era solo una speranza minima legata esclusivamente alla matematica) e impone alle salentine il secondo girone utile per la salvezza. Ma ciò non è l’unico dato emerso in terra emiliana.

Nella scorsa settimana, alla corte di mister Carratù sono approdate Claudia Provaroni (laterale) e Floriana Bertone (centrale) ed è notizia di queste ore l’addio a Silvia Lotti (laterale) ed Elisa Manzano (centrale). Le sliding doors del mercato hanno consegnato al CUORE DI MAMMA un sestetto base completamente ridisegnato e per questo bisognoso di rodare e di farlo in fretta. I ritmi della stagione non permettono passaggi falsi e Ravenna ne è stato lo specchio. In campo è scesa la sola Provaroni in luogo della Lotti, con Manzano regolarmente in campo nella sua partita di addio.

Troppo presto per capire quali saranno i nuovi equilibri e come e quanto la squadra nel suo complesso beneficerà dei cambi. Di certo il tempo non è fattore che gioca a favore, ma l’ambiente è assolutamente fiducioso nell’affrontare un immediato futuro roseo e soddisfacente proprio come accaduto sino ad oggi in questa esaltante stagione. Banco di prova sarà certamente la prossima partita contro Montecchio, quando il CUORE DI MAMMA dovrà raccogliere bottino pieno contro un’avversaria diretta per la permanenza in categoria.

Nel secondo girone, infatti, le squadre si porteranno dietro tutti i punti ottenuti contro le dirette avversarie, per questo sarà vitale presentarsi con la migliore classifica possibile. A Ravenna si sono visti tutti i vizi e le virtù proprie di questa annata. Salentine coriacee e toste quando in campo mettono la giusta concentrazione, irrimediabilmente sfaldate quando l’attenzione scende. Limare tali difetti consentirebbe un ulteriore salto di qualità. A mister Carratù il compito di rendere questa stagione ancora più dolce.

8a Giornata Ritorno 20-01-2019 – Samsung Volley Cup A2 Girone A

VOLLEY SOVERATO – ZAMBELLI ORVIETO 3-2 (23-25 25-21 12-25 25-23 15-11) – VOLLEY SOVERATO: Tanase 13, Boriassi 5, Boldini 6, Hurley 19, Guidi 12, Mangani 13, Napodano (L), Riparbelli 3, Formenti. Non entrate: Saccani, Barbiero, Arico’. All. Napolitano. ZAMBELLI ORVIETO: Stavnetchei 12, Montani 12, Prandi 2, D’Odorico 21, Ciarrocchi 12, Decortes 13, Cecchetto (L), Kantor. Non entrate: Venturini, Angelini, Mucciola, Bussoli, Quiligotti (L). All. Solforati. ARBITRI: De Simeis, Di Bari. NOTE – Durata set: 27′, 25′, 22′, 28′ , 16′ ; Tot: 118′.

VOLLEY HERMAEA OLBIA – P2P GIVOVA BARONISSI 0-3 (18-25 15-25 13-25) – VOLLEY HERMAEA OLBIA: Bacciottini 2, Maruotti 7, Barazza 4, Fiore 10, D’Elia, Taje’ 8, Modena (L). Non entrate: Giometti, Mele, Padula, La Licata. All. Anile. P2P GIVOVA BARONISSI: Dall’Igna 3, Ginanneschi 10, Cecconello 7, Dascalu 17, Arciprete 7, Strobbe 6, Ferrara (L), Pistolesi 1, Hodzic. Non entrate: Prestanti, Ferrari. All. Guadalupi. ARBITRI: Merli, Grassia. NOTE – Durata set: 21′, 20′, 19′; Tot: 60′.

ITAS CITTA’ FIERA MARTIGNACCO – EUROSPIN FORD SARA PINEROLO 3-2 (25-11 24-26 13-25 25-18 15-10) – ITAS CITTA’ FIERA MARTIGNACCO: Beltrame 14, Fedrigo 16, Martinuzzo 9, Turco 4, Pozzoni 12, Tangini 21, De Nardi (L), Pecalli (L), Caravello, Gennari. Non entrate: Campigotto, Dhimitriadhi, Blasutig, Sunderlikova. All. Gazzotti. EUROSPIN FORD SARA PINEROLO: Serena 4, Caserta 4, Zanotto 4, Grigolo 17, Bertone 9, Vingaretti, Fiori (L), Kajalina 18, Buffo 1, Allasia 1, Nasi (L), Zamboni. Non entrate: Casalis, Tosini. All. Moglio. ARBITRI: Piubelli, Licchelli. NOTE – Durata set: 21′, 27′, 21′, 26′ , 15′ ; Tot: 110′.

GOLDEN TULIP VOLALTO 2.0 CASERTA – ACQUA & SAPONE ROMA VOLLEY GROUP 3-0 (25-18 25-16 25-12) – GOLDEN TULIP VOLALTO 2.0 CASERTA: Cella 8, Fucka 8, Perez Gonzalez 8, Melli 11, Repice 12, Dalia 2, Ghilardi (L), Giugovaz 1, Trevisiol, Maggipinto. Non entrate: Frigo. All. Bracci. ACQUA & SAPONE ROMA VOLLEY GROUP: De Luca Bossa 2, Saccomani 4, Fava 2, Percan 6, Cvetnic 9, Busolini 3, Oggioni (L), Quarchioni 7, De Arcangelis. Non entrate: Vietti, Negretti, Mazzoni, Bucci. All. Micoli. ARBITRI: Morgillo, Nicolazzo. NOTE – Durata set: 22′, 21′, 20′; Tot: 63′.

8a Giornata Ritorno 20-01-2019 – Samsung Volley Cup A2 Girone B

OMAG S.GIOV. IN MARIGNANO – SIGEL MARSALA 3-2 (20-25 23-25 25-15 25-22 15-11) – OMAG S.GIOV. IN MARIGNANO: Fairs 4, Gray 11, Manfredini 4, Saguatti 2, Caneva 9, Mazzotti 4, Gibertini (L), Casprini 21, Guasti 12, Pinali 7, Mandrelli (L). Non entrate: Lualdi, Battistoni. All. Saja. SIGEL MARSALA: Salvestrini 12, Gabrieli 11, Avenia 5, Angeloni 12, Cosi 3, Taborelli 18, Vaccaro (L), Luzzi 1, Turla’ 1. Non entrate: Fucka, Schwan, Donarelli, Ameri. All. Aiuto. ARBITRI: Cavicchi, Jacobacci. NOTE – Durata set: 21′, 26′, 21′, 26′ , 14′ ; Tot: 108′.

BARTOCCINI GIOIELLERIE PERUGIA – DELTA INFORMATICA TRENTINO 3-2 (26-24 22-25 25-13 8-25 15-12) – BARTOCCINI GIOIELLERIE PERUGIA: Pietrelli 9, Casillo 16, Demichelis 2, Pascucci 15, Lapi 12, Smirnova 12, Bruno (L), Fastellini 1, Kotlar, Gierek, Marchi. Non entrate: Santibacci (L). All. Bovari. DELTA INFORMATICA TRENTINO: Mc Clendon 16, Fondriest 17, Moncada 2, Fiesoli 10, Furlan 14, Mazzon 18, Moro (L), Mason 3, Carraro, Vianello, Mazzon. Non entrate: Tosi. All. Negro. ARBITRI: Usai, Rossetti. NOTE – Durata set: 29′, 27′, 27′, 20′ , 20′ ; Tot: 123′.

CONAD OLIMPIA TEODORA RAVENNA – CUORE DI MAMMA CUTROFIANO 3-1 (25-15 18-25 25-22 25-15) – CONAD OLIMPIA TEODORA RAVENNA: Bacchi 15, Torcolacci 10, Mendaro Leyva 25, Ubertini 8, Gioli 15, Agrifoglio 3, Rocchi (L), Calisesi, Vallicelli. Non entrate: Fusaroli, Aluigi, Altini. All. Caliendo. CUORE DI MAMMA CUTROFIANO: Provaroni 7, Vincenti 7, Lutz 19, Moneta 11, Manzano 9, Saveriano 2, Barbagallo (L), Morone 1, Negro, Faraone (L), Antignano. Non entrate: Bertone. All. Carratu’. ARBITRI: Brancati, Scotti. NOTE – Durata set: 21′, 24′, 25′, 22′ ; Tot: 92′.

SORELLE RAMONDA IPAG MONTECCHIO – BARRICALLA CUS TORINO 1-3 (25-27 25-18 24-26 22-25) – SORELLE RAMONDA IPAG MONTECCHIO: Michieletto 14, Bartolini 5, Giroldi 1, Pamio 22, Fiocco 9, Carletti 4, Pericati (L), Larson 8, Bovo 8, Stocco 2, Frison. Non entrate: Trevisan. All. Beltrami. BARRICALLA CUS TORINO: Morolli 3, Poser 2, Gobbo 10, Agostinetto 6, Coneo 22, Martinelli 8, Lanzini (L), Vokshi 8, Camperi 7, Garrafa Botta, Gamba. Non entrate: Fiorio. All. Marchiaro. ARBITRI: Traversa, Laghi. NOTE – Durata set: 30′, 26′, 27′, 26′ ; Tot: 109′.

Articoli correlati

News

Serie A2: Per il CUORE DI MAMMA già tracciato il futuro del Nostro Capitano Viaviana Vincenti!

Da anni è l’anima indiscussa e la trascinatrice del CUORE DI MAMMA. Viviana Vincenti non è un capitano come tanti, ma “Il Capitano”. Un simbolo che l’atleta salentina, negli anni, si è cucita addosso e Continua…

News

Serie A2: Il Direttore Sportivo del CUORE DI MAMMA delinea il futuro!

Da pochi giorni è giunta l’ufficialità della conferma di Antonio Carratù alla guida tecnica del CUORE DI MAMMA anche per la stagione 2019/2020. Sarà il settimo anno di permanenza a Cutrofiano del tecnico leccese. Un Continua…

News

Serie A2: Il Cuore di Mamma Conferma la Guida Tecnica!

Per il CUORE DI MAMMA il lavoro in campo e fuori non conosce soluzione di continuità, anzi, sin dal giorno dopo la conquista della salvezza in A2 si è iniziata a programmare la stagione sportiva Continua…

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi