Un grande CUORE DI MAMMA si impone nettamente, con un secco ed inappellabile 3-0 contro un Marsala voglioso, ma capace di essere in partita solo nel primo set. Grande merito va riconosciuto a mister Carratù ed alle sue ragazze, capaci di non perdere mai la concentrazione e dimostrando finalmente il carattere e la grinta necessarie per affrontare questo bellissimo ed entusiasmante campionato di A2.

La partita contro Marsala, oltre che ad essere il derby del Sud del Girone B di A2 è un match che vale doppio e per questo entrambe le squadre sono ben consapevoli della posta in palio. Appaiate a quota due punti in classifica, il passo falso è davvero imperdonabile. Pubblico di casa come sempre strepitoso, dal tifo incessante dalla prima all’ultima azione. Tutti sono concentrati sull’obbiettivo, atteso quanto agognato, quello della vittoria piena, da tre punti, per capitalizzare al massimo il primo dei due turni casalinghi consecutivi.

Partenza equilibrata quella del primo parziale. Si va avanti punto a punto sino al 22-22, a testimonianza della grande tensione nervosa e sportiva che caratterizza sia il Cuore di Mamma, sia il Marsala. Un grande Cutrofiano, con caparbietà, mette la freccia nella parte più importante del set, piazzando un break decisivo, grazie ad un ace che consente di fare il salto decisivo e portare a casa il primo gioco sul 25-23.

Equilibrio totale sino a metà del set, quando Cutrofiano, esprimendo una fase di ricezione e difesa davvero importante, si porta sul 19-15 quando Marsala, tramortita nello spirito, crolla verticalmente sino ad arrendersi per 25-18. Un Cutrofiano in palla che finalmente riesce a muovere al classifica.

Anche nel terzo set, il filo rosso della partita prosegue come nei precedenti parziali. Equilibrio iniziale, con Cutrofiano che accelera a metà del gioco, lasciando le briciole alle avversarie e stroncandole nel gioco e nel morale con un gioco davvero efficace in tutti i fondamentali.

Ora, rinfrancate nell’autostima e nel morale, le pantere salentine possono guardare con fiducia all’immediato futuro, sicuramente più sereno e con nuova consapevolezza.

7a Giornata Andata 11-11-2018 – Samsung Volley Cup A2 Girone A

LPM BAM MONDOVI’ – ITAS CITTA’ FIERA MARTIGNACCO 3-0 (25-13 25-17 25-23) – LPM BAM MONDOVI’: Rebora 7, Zanette 16, Biganzoli 13, Midriano 2, Valpiani 1, Schlegel 9, Agostino (L), Valli, Tonello. Non entrate: Bovolo, Ambrosio, Mandrile, Angelini. All. Delmati. ITAS CITTA’ FIERA MARTIGNACCO: Molinaro 12, Gennari 3, Caravello 7, Tangini 3, Sunderlikova 4, Fedrigo 1, De Nardi (L), Martinuzzo 4, Pozzoni 3, Beltrame 1, Turco 1, Pecalli, Dhimitriadhi. All. Gazzotti. ARBITRI: Fontini, Rossi. NOTE – Durata set: 20′, 23′, 28′; Tot: 71′.

VOLLEY SOVERATO – EUROSPIN FORD SARA PINEROLO 3-2 (13-25 25-22 19-25 25-22 15-11) – VOLLEY SOVERATO: Boriassi 13, Boldini 7, Hurley 17, Guidi 10, Arico’ 11, Tanase 16, Napodano (L), Riparbelli 1, Mangani 1, Formenti. Non entrate: Barbiero, Saccani. All. Napolitano. EUROSPIN FORD SARA PINEROLO: Vingaretti, Grigolo 9, Caserta 5, Kajalina 28, Serena 13, Bertone 12, Fiori (L), Zanotto 4, Allasia, Zamboni. Non entrate: Buffo, Casalis, Nasi, Tosini. All. Moglio. ARBITRI: Colucci, Stancati. NOTE – Durata set: 20′, 28′, 26′, 30′ , 19′ ; Tot: 123′.

GOLDEN TULIP VOLALTO 2.0 CASERTA – ZAMBELLI ORVIETO 2-3 (25-27 25-19 16-25 25-14 12-15) – GOLDEN TULIP VOLALTO 2.0 CASERTA: Cella 11, Frigo 5, Perez Gonzalez 30, Melli 13, Repice 13, Dalia 6, Ghilardi (L), Fucka 1, Maggipinto. Non entrate: Trevisiol, Giugovaz. All. Bracci. ZAMBELLI ORVIETO: Stavnetchei 12, Montani 13, Prandi 5, D’Odorico 29, Ciarrocchi 11, Venturini 9, Cecchetto (L), Bussoli 1, Quiligotti (L), Kantor, Mucciola. Non entrate: Decortes, Angelini. All. Solforati. ARBITRI: Dell’Orso, Grassia. NOTE – Durata set: 29′, 25′, 24′, 23′ , 23′ ; Tot: 124′.

VOLLEY HERMAEA OLBIA – ACQUA & SAPONE ROMA VOLLEY GROUP 3-0 (25-18 25-21 25-22) – VOLLEY HERMAEA OLBIA: Fiore 14, Nikolaeva 14, Taje’ 6, Bacciottini 3, Maruotti 10, Barazza 13, Degortes (L). Non entrate: Padula, Giometti, La Licata, D’Elia, Mele. All. Anile. ACQUA & SAPONE ROMA VOLLEY GROUP: Percan, Quarchioni 9, Fava 7, De Luca Bossa, Saccomani 12, Busolini 7, Negretti (L), Cvetnic 4, Mazzoni 1, Oggioni, Vietti. Non entrate: De Arcangelis. All. Micoli. ARBITRI: Scotti, Armandola. NOTE – Durata set: 25′, 24′, 27′; Tot: 76′.

7a Giornata Andata 11-11-2018 – Samsung Volley Cup A2 Girone B

OMAG S.GIOV. IN MARIGNANO – SORELLE RAMONDA IPAG MONTECCHIO 3-2 (20-25 25-17 17-25 25-16 15-9) – OMAG S.GIOV. IN MARIGNANO: Battistoni 1, Fairs 21, Caneva 9, Manfredini 17, Saguatti 10, Lualdi 15, Gibertini (L), Pinali 1, Gray. Non entrate: Mazzotti, Guasti, Mandrelli, Casprini. All. Saja. SORELLE RAMONDA IPAG MONTECCHIO: Giroldi 1, Michieletto 10, Bovo 7, Carletti 15, Pamio 27, Fiocco 3, Pericati (L), Stocco 1, Trevisan 1, Larson. Non entrate: Bartolini, Frison. All. Beltrami. ARBITRI: Sabia, Laghi. NOTE – Durata set: 26′, 22′, 26′, 23′ , 17′ ; Tot: 114′.

BARRICALLA CUS TORINO – DELTA INFORMATICA TRENTINO 3-0 (25-20 25-13 25-17) – BARRICALLA CUS TORINO: Morolli 2, Fiorio 16, Gobbo 5, Agostinetto 13, Coneo 11, Martinelli 7, Lanzini (L), Gamba, Mabilo, Vokshi, Camperi. Non entrate: Garrafa Botta, Poser. All. Marchiaro. DELTA INFORMATICA TRENTINO: Fondriest 5, Moncada, Fiesoli 9, Furlan 3, Baldi 11, Mc Clendon 7, Moro (L), Mazzon 1, Tosi 1, Carraro, Mazzon, Mason. Non entrate: Vianello (L). All. Negro. ARBITRI: Di Blasi, Salvati. NOTE – Spettatori: 450, Durata set: 27′, 23′, 25′; Tot: 75′.

BARTOCCINI GIOIELLERIE PERUGIA – CANOVI COPERTURE NOLO 2000 SASSUOLO 3-2 (25-12 22-25 23-25 26-24 15-12) – BARTOCCINI GIOIELLERIE PERUGIA: Pietrelli 6, Casillo 10, Demichelis 4, Pascucci 19, Lapi 6, Smirnova 15, Bruno (L), Catena 13, Kotlar 3. Non entrate: Gierek, Marchi, Santibacci (L). All. Bovari. CANOVI COPERTURE NOLO 2000 SASSUOLO: Crisanti 4, Lancellotti 3, Joly 10, Squarcini 10, Obossa 24, Bordignon 2, Zardo (L), Provaroni 15, Galletti 1, Gatta 1, Bici. Non entrate: Martinelli. All. Barbolini. ARBITRI: Vecchione, Morgillo. NOTE – Durata set: 22′, 28′, 29′, 29′ , 19′ ; Tot: 127′.

CUORE DI MAMMA CUTROFIANO – SIGEL MARSALA 3-0 (25-23 25-18 25-17) – CUORE DI MAMMA CUTROFIANO: Saveriano 4, Lotti 10, Antignano 3, Lutz 16, Moneta 13, Manzano 9, Barbagallo (L), Morone. Non entrate: Vincenti, Negro, Faraone (L), Prete. All. Carratu’. SIGEL MARSALA: Angeloni 12, Gabrieli 4, Taborelli 16, Brzezinska 6, Fucka 4, Avenia 1, Ameri (L), Cosi 1, Luzzi, Salvestrini, Turla’. Non entrate: Vaccaro (L). All. Barbieri. ARBITRI: Capolongo, Autuori. NOTE – Durata set: 28′, 24′, 23′; Tot: 75′.

Articoli correlati

News

Il Cuore di Mamma pronto per il Torino. Appuntamento domenica 16 dicembre ore 16.00!

Prosegue senza soluzione di continuità questo impegnativo quanto appassionante campionato di A2. Neppure il tempo di tirare il fiato per un CUORE DI MAMMA che domenica 16 dicembre sarà impegnato, tra le mura amiche del Palacesari, Continua…

News

Serie A2: Un Cuore di Mamma strepitoso batte la capolista Perugia per 3-1 In trasferta!

Partita impossibile per il CUORE DI MAMMA in trasferta a Perugia contro la capolista. Nel girone di andata, a Cutrofiano le Pantere riuscirono ad imporsi tra le mura amiche per 3a2, ma le umbre poi Continua…

News

Serie A2: Un Cuore di Mamma all’assalto della capolista Perugia!

Neanche il tempo per metabolizzare la bellissima e netta vittoria contro Sassuolo (ex seconda forza del campionato), che per il CUORE DI MAMMA è tempo di ritornare alacremente al lavoro per preparare al meglio la Continua…

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi