La prima giornata del girone di andata di A2 sorride alle ragazze del CUORE DI MAMMA. Una prestazione che ha fatto strabuzzare gli occhi ai tifosi e agli addetti ai lavori per solidità, gioco, carattere ed autorevolezza. La partita contro il Sassuolo non era di certo abbordabilissima sulla carta. Le emiliane, per lunghi tratti sono state capolista solitarie e si sono presentate in Salento da seconda forza del campionato. Un organico forte e compatto sgretolatosi sotto i colpi delle pantere, capaci di imporre un gioco asfissiante sin dalla prima palla giocata. Una vittoria netta ed inequivocabile, che ancora una volta dimostra la bontà di un organico e di un progetto che, qualora trovasse un minimo di continuità anche lontano dalle mura del Palacesari, sarebbe davvero una compagine capace di togliersi ancora più soddisfazioni. Ritornando al derby delle “Città della Ceramica”, il CUORE DI MAMMA ha fatto suo l’incontro con un perentorio, quanto inequivocabile 3-0 con parziali chiusi lasciando le briciole alle avversarie: 25-21; 25-20; 25-20. Le ragazze di mister Carratù, ancora una volta trasformano in forza dirompente una partita casalinga e dopo aver annichilito il Ravenna, si ripetono e migliorano contro il Sassuolo. Ad oggi, infatti, anche l’attuale capolista Perugia si è dovuta arrendere in terra salentine in quella che è stata la prima storica vittoria in A2 alle seconda di campionato.

Il match contro il Sassuolo, ancora una volta ha evidenziato l’importanza di carattere ed atteggiamento. Le salentine, scese in campo concentrate e sul pezzo, hanno espresso un’ottima pallavolo, dimostrandosi ampiamente sopra la sufficienza in tutti i fondamentali. In particolare balza all’attenzione la capacità di gestire al meglio la fase di attacco, grazie ad un ottima organizzazione della ricezione / difesa. Saveriano ha potuto far giocare al meglio tutte le bocche di fuoco a disposizione, tanto che i punti sono omogeneamente distribuiti sia al centro che di banda. Una varietà di soluzioni che non ha permesso alle avversarie di trovare le giuste contromisure, sgretolandole in convinzione e compattezza.

Una vittoria che per come è maturata nella forma e nella sostanza potrebbe finalmente significare il definitivo salto di qualità. Il prossimo appuntamento è davvero proibitivo. Le pantere renderanno visita alla capolista Perugia. Al di là del risultato, sarà un probante banco di prova per dare continuità al gioco, alla grinta ed al carattere visti in questa splendida vittoria contro il Sassuolo.

1a Giornata Ritorno 02-12-2018 – Samsung Volley Cup A2 Girone A

ACQUA & SAPONE ROMA VOLLEY GROUP – LPM BAM MONDOVI’ 1-3 (25-27 16-25 25-13 22-25) – ACQUA & SAPONE ROMA VOLLEY GROUP: Cvetnic 12, Busolini 11, Percan 12, Quarchioni 6, Mazzoni 8, Vietti, Oggioni (L), Saccomani 14, Negretti, De Luca Bossa. Non entrate: Fava, De Arcangelis, Giorgi. All. Micoli. LPM BAM MONDOVI’: Schlegel 13, Rebora 10, Zanette 22, Biganzoli 3, Midriano 8, Valpiani 3, Agostino (L), Valli 11, Tonello 2, Bovolo 1, Mandrile 1, Angelini. Non entrate: Ambrosio. All. Delmati. ARBITRI: Merli, Brancati. NOTE – Durata set: 29′, 24′, 23′, 25′ ; Tot: 101′.

VOLLEY HERMAEA OLBIA – VOLLEY SOVERATO 0-3 (22-25 16-25 21-25) – VOLLEY HERMAEA OLBIA: Bacciottini 1, Nikolaeva 7, Barazza 6, Fiore 15, Giometti 4, Taje’, Degortes (L), Padula 4, Maruotti, Mele. Non entrate: D’Elia. All. Anile. VOLLEY SOVERATO: Tanase 10, Boriassi 11, Boldini 2, Hurley 12, Guidi 8, Arico’ 14, Napodano (L), Mangani 2, Barbiero 1, Riparbelli, Formenti. Non entrate: Saccani. All. Napolitano. ARBITRI: Di Blasi, Carcione. NOTE – Durata set: 25′, 21′, 28′; Tot: 74′.

P2P GIVOVA BARONISSI – ZAMBELLI ORVIETO 2-3 (25-20 25-23 15-25 23-25 13-15) – P2P GIVOVA BARONISSI: Arciprete 18, Cecconello 11, Dascalu 24, Pistolesi 4, Strobbe 12, Dall’Igna 2, Ferrara (L), Ginanneschi 4, Hodzic 1, Ferrari. Non entrate: Prestanti. All. Guadalupi. ZAMBELLI ORVIETO: Stavnetchei 15, Montani 17, Prandi 3, D’Odorico 20, Ciarrocchi 8, Decortes 16, Cecchetto (L), Quiligotti (L). Non entrate: Venturini, Angelini, Kantor, Mucciola, Bussoli. All. Solforati. ARBITRI: Nicolazzo, Gaetano. NOTE – Durata set: 26′, 25′, 23′, 26′ , 17′ ; Tot: 117′.

GOLDEN TULIP VOLALTO 2.0 CASERTA – ITAS CITTA’ FIERA MARTIGNACCO 3-0 (25-16 25-22 25-21) – GOLDEN TULIP VOLALTO 2.0 CASERTA: Cella 9, Fucka 5, Perez Gonzalez 13, Melli 16, Frigo 7, Dalia 3, Ghilardi (L) 1, Repice 1, Maggipinto (L). Non entrate: Trevisiol, Giugovaz. All. Bracci. ITAS CITTA’ FIERA MARTIGNACCO: Gennari 4, Caravello 9, Molinaro 10, Sunderlikova 8, Dhimitriadhi 1, Martinuzzo 3, De Nardi (L), Fedrigo 6, Pozzoni 3, Beltrame 1, Pecalli (L), Turco. Non entrate: Bertolla, Tangini. All. Gazzotti. ARBITRI: Toni, Proietti. NOTE – Durata set: 21′, 29′, 28′; Tot: 78′.

1a Giornata Ritorno 02-12-2018 – Samsung Volley Cup A2 Girone B

DELTA INFORMATICA TRENTINO – OMAG S.GIOV. IN MARIGNANO 3-1 (22-25 25-18 25-19 25-17) – DELTA INFORMATICA TRENTINO: Fiesoli 13, Furlan 17, Baldi 12, Mc Clendon 16, Fondriest 16, Moncada 1, Moro (L), Mason 1, Tosi, Carraro. Non entrate: Mazzon, Vianello (L), Mazzon. All. Negro. OMAG S.GIOV. IN MARIGNANO: Saguatti 9, Lualdi 12, Battistoni 1, Fairs 5, Caneva 5, Manfredini 16, Gibertini (L), Gray 1, Guasti, Mazzotti. Non entrate: Pinali, Casprini. All. Saja. ARBITRI: Scotti, Di Bari. NOTE – Spettatori: 500, Durata set: 25′, 24′, 25′, 22′ ; Tot: 96′.

SORELLE RAMONDA IPAG MONTECCHIO – SIGEL MARSALA 3-0 (26-24 25-18 25-22) – SORELLE RAMONDA IPAG MONTECCHIO: Giroldi, Michieletto 14, Bovo 9, Carletti 21, Pamio 5, Fiocco 7, Pericati (L) 1, Trevisan 2, Stocco 1. Non entrate: Bartolini, Larson, Frison. All. Beltrami. SIGEL MARSALA: Angeloni 5, Gabrieli 9, Taborelli 14, Brzezinska 7, Cosi 4, Avenia 1, Ameri (L), Luzzi 1, Turla’ 1, Salvestrini. Non entrate: Vaccaro (L). All. Barbieri. ARBITRI: Jacobacci, Traversa. NOTE – Spettatori: 120, Durata set: 27′, 23′, 27′; Tot: 77′.

CONAD OLIMPIA TEODORA RAVENNA – BARTOCCINI GIOIELLERIE PERUGIA 2-3 (22-25 25-17 20-25 25-23 11-15) – CONAD OLIMPIA TEODORA RAVENNA: Aluigi 14, Gioli 16, Agrifoglio 3, Bacchi 22, Torcolacci 10, Mendaro Leyva 15, Rocchi (L), Calisesi 1, Ubertini. Non entrate: Vallicelli, Lombardi, Altini, Canton. All. Caliendo. BARTOCCINI GIOIELLERIE PERUGIA: Lapi 12, Smirnova 19, Pietrelli 9, Casillo 17, Demichelis 5, Pascucci 8, Bruno (L), Catena 10, Kotlar. Non entrate: Gierek, Marchi, Santibacci (L). All. Bovari. ARBITRI: Marotta, Licchelli. NOTE – Durata set: 28′, 23′, 26′, 27′ , 19′ ; Tot: 123′.

CUORE DI MAMMA CUTROFIANO – CANOVI COPERTURE NOLO 2000 SASSUOLO 3-0 (25-21 25-20 25-20) – CUORE DI MAMMA CUTROFIANO: Saveriano 3, Lotti 10, Antignano 7, Lutz 16, Moneta 9, Manzano 10, Barbagallo (L), Morone. Non entrate: Negro, Faraone (L), Vincenti. All. Carratu’. CANOVI COPERTURE NOLO 2000 SASSUOLO: Lancellotti, Joly 3, Squarcini 11, Obossa 16, Provaroni 6, Crisanti 8, Zardo (L), Gatta 1, Bici, Bordignon, Galletti. Non entrate: Martinelli. All. Barbolini. ARBITRI: Verrascina, Grassia. NOTE – Durata set: 25′, 23′, 26′; Tot: 74′.

Articoli correlati

News

Il Cuore di Mamma pronto per il Torino. Appuntamento domenica 16 dicembre ore 16.00!

Prosegue senza soluzione di continuità questo impegnativo quanto appassionante campionato di A2. Neppure il tempo di tirare il fiato per un CUORE DI MAMMA che domenica 16 dicembre sarà impegnato, tra le mura amiche del Palacesari, Continua…

News

Serie A2: Un Cuore di Mamma strepitoso batte la capolista Perugia per 3-1 In trasferta!

Partita impossibile per il CUORE DI MAMMA in trasferta a Perugia contro la capolista. Nel girone di andata, a Cutrofiano le Pantere riuscirono ad imporsi tra le mura amiche per 3a2, ma le umbre poi Continua…

News

Serie A2: Un Cuore di Mamma all’assalto della capolista Perugia!

Neanche il tempo per metabolizzare la bellissima e netta vittoria contro Sassuolo (ex seconda forza del campionato), che per il CUORE DI MAMMA è tempo di ritornare alacremente al lavoro per preparare al meglio la Continua…

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi