foto Cristian Colazzo

Il CUORE DI MAMMA non è solo A2. La prima squadra è la punta di un iceberg ben solido e massiccio. Certamente il risultato più brillante e prestigioso, ma che alle spalle è coperto da un settore giovanile che miete successi a ripetizione, garantendo non solo prestigio, ma soprattutto un ricambio generazionale e prospettive per un ambiente che non lascia nulla al caso. Programmazione e lavoro, unitamente all’attenzione per la cura dei minimi particolari, sono la strada tracciata da un biennio e che raccoglie, in verità anche nella scorsa stagione, importantissimi risultati anche a livello nazionale.

A questo punto dell’attività 2018/2019 si sono concluse questa settimana le fasi interprovinciali (Lecce – Brindisi) di under 16 ed under 18. In entrambi i casi il CUORE DI MAMMA ha vinto con merito, convincendo anche sotto il profilo del gioco. Il responsabile tecnico di entrambe le formazioni è mister Vito Morales(coadiuvato dal suo secondo Andrea Polimeno), allenatore capace di far crescere alla perfezione tutte le atlete a disposizione, quasi tutte impegnate anche nel campionato di serie C. Un processo che passa anche per la crescita umana oltre che sportiva di ogni singola atleta e che non può mai prescindere da quello spirito di squadra e di famiglia che da sempre caratterizza tutto l’ambiente del CUORE DI MAMMA.

La cura del settore giovanile per la società è davvero prioritaria,seguito da dirigenti esperti e capaci che scandagliano tutto il panorama giovanile del circondario alla ricerca delle migliori atlete. La vittoria della fase interprovinciale è solo il primo passo per ripetere e, si spera, migliorare, quanto di buono realizzato lo scorso anno sportivo. Certo la strada è lunga e piena di insidie, ma le piccole panterine crescono a vista d’occhio e nessun risultato è precluso. Certo, l’ambiente è al massimo dell’entusiasmo, prova ne sia un Palacesari gremito in ogni ordine di posti in occasione della finalissima under 18 vinta per 3 a 1 contro Taviano, con un tifo e coreografie da far invidia alla serie A. Tutto ciò non si tramuta in pressione, ma semplicemente nel vivere al massimo un sogno, spingendosi quanto più lontano possibile.

Articoli correlati

News

Serie A2: Salvezza Rimandata per il Cuore di Mamma!

E’ un CUORE DI MAMMA dai due volti quello visto in campo nella trasferta di Baronissi. La sconfitta per 3 a 1 in terra campana è amara quanto preoccupante nella forma in cui è maturata. Continua…

News

Serie A2: Per il CUORE DI MAMMA primo match salvezza a Baronissi!

In casa CUORE DI MAMMA è attesissima la trasferta di Baronissi perché sarà la prima occasione utile di ben tre per chiudere matematicamente (dipende anche dagli altri risultati) o quasi il discorso permanenza in A2. Il match Continua…

News

Serie a2: Contro Olbia il Cuore di Mamma ipoteca la salvezza!

Vittoria cercata e conquistata. Questa la sintesi della domenica pallavolistica del CUORE DI MAMMA che, con la vittoria casalinga contro Olbia per 3 a 0, mette una serissima ipoteca sulla permanenza in A2 anche per Continua…

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi